Stato di avanzamento dei lavori di infrastrutturazione della banda ultra larga nelle aree a fallimento di mercato del Trentino.
Lavori di infrastrutturazione eseguiti da Open Fiber SpA.

(*) Il progetto Infratel/Open Fiber e i numeri qui esposti fanno riferimento alla situazione dei comuni trentini antecedente alle fusioni.

La banda ultra larga arriva in Trentino

Con la firma del 8 novembre 2017 del contratto di concessione per tutti i sei lotti aggiudicati nella gara di giugno 2017 pubblicata da Infratel Italia S.p.A(*), Open Fiber S.p.A è ora di fatto incaricata di realizzare la rete a banda ultra larga nelle aree a fallimento di mercato (chiamate aree bianche) della Provincia Autonoma di Trento.

L’intervento per la realizzazione della rete a banda ultra larga nella aree bianche del Trentino è stato suddiviso in 4 fasi distanziate ciascuna di due mesi, ognuna comprendente un numero di comuni da raggiungere.

Gli obiettivi del progetto

Gli sviluppi degli interventi nelle aree bianche

Torna all'inizio